Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

martedì 25 gennaio 2011

Figging - piaceri anali

Cos'è il figging? letteralmente si tratta di inserire nell'ano una radice generalmente di ginger (zenzero - Zingiber officinale). La pratica proviene dal mondo agricolo in cui si infilava il ginger nell'ano degli stalloni (cavalli), per vedere se avevano ancora un'erezione ed erano in grado di procreare ancora.
L'effetto sul corpo umano è decisamente perverso.
Per procedere:

Procuratevi una radice di ginger, sbucciatela, modellatela a mo' di "anal plug" facendoci una tacca in modo che non venga espulsa durante i movimenti e nemmeno che inavvertitamente sparisca nel retto. Ci vorrà probabilmente un intervento medico per rimuoverla.


Possibili altre forme:
CORRETTO: TACCHE PRESENTI
SCORRETTO: TACCHE NON PRESENTI
La radice così preparata va ovviamente inserita nell'ano. Casi rari ma possibili da tenere in considerazioni, soggetti con l'allergia al ginseng. Purtroppo non si può praticare il figging con tali soggetti. L'effetto del ginger: un onda che passa dal piacere al bruciore al niente in una serie per una durata di 20-25 minuti. Da accompagnarsi con spanking o frusta o frustino. Un bel proseguimento alla fine dell'effetto è proseguire con dell'anal puro. Pratico per dare piacere o impartire punizioni.

altri siti, in inglese:  http://www.msmargaretdavis.com/figging.htmhttp://www.seekers.org.uk/Figging.htmhttp://www.figging.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)