venerdì 25 febbraio 2011

Rack e livello generale d'informazione di alcuni praticanti.

Alcune domande prese da Legami a cui sono già state date risposte da veri esperti. Per vederle bisogna registrarsi al sito www.legami.org e a cui do' qualche risposta goliardica e canzonatoria. Della serie: "bdsm per tutti"

Il problema è che la mia ultima padrona non ne vuole sapere di farmele lavare e mi costringe a leccarle proprio dopo aver camminato per strada. Preso dall'eccitazione del momento lo faccio, ma mi rimane il dubbio: si corre qualche rischio? Sopratutto se pesta qualche cacca di cane? la mamma non ti ha insegnato che non si raccolgono le cose da terra e si mettono in bocca?

Prossimamente la mia Padrona mi farà visita e mi porterà il Suo nuovo modo per controllarmi, una cintura di castità che dovrò portare per 5 gg. La mia domanda è: come farò per l'igiene? Fai come me, vai all'autolavaggio e con il finestrino aperto metti il culo fuori del finestrino.


Esiste un modo per arrivare ad una sessione con il retto pulito? Il metodo dei clisteri a lungo andare è molto fastidioso perché irrita sia l'ano che il colon. Il digiuno credo richieda troppe ore. Sbaglio? Si, come il contadino che aveva abituato il somaro a non mangiare. Controindicazioni: dopo 7 giorni l'asino è schiattato.

Salve a tutti, volevo porvi una domanda.
La mia miss ogni volta che mi fa masturbare dopo una sessione, dopo avere recuperato tutto lo sperma grazie a un preservativo, lo versa tutto all'interno del mio ano, grazie ad una sorta di clistere. Che danni puo portare al mio organismo? Malattie? Con il tuo stesso sperma? Rimani incinto!

La legge considera le prestazioni di Bdsm a pagamento come meretricio anche se non è presente sesso vanilla? E nel caso in cui il/la Dom non riceva denaro ma regali? Sempre bottana o gigolò rimane? ;) (Ogni riferimento a persone ite a fotbar ieri sera è davvero puramente casuale)

La mia PADRONA, come suo diritto, si è divertita con il mio culo. ora, un pezzo dell'ano, quando è chiuso, resta fuori. Cosa debbo fare? Una spillatrice per rimettere assieme i cocci?

Risk-Aware Consensual Kink, conoscenza ed accettazione consapevole e consensuale dei rischi.

"Se S.S.C. è uno slogan di prevenzione dal pericolo R.A.C.K. implica il buon senso degli individui partecipanti al gioco come unico paletto etico.

Assodato che gli esseri umani sono fallibili, gli incidenti possono capitare e considerato il tipo di segni fisici e a volte ferite sentimentali che questo gioco può lasciare e si ha comunque volontà di affrontarle e si ha fiducia e rispetto l'uno nell'altro, nel R.A.C.K. ci si affida più al buon senso degli individui che alla safeword, per rendere presumibilmente più sicure le dinamiche di potere più intense."
- Tratto da www.legami.org


Visto che non sono nato imparato mi viene un dubbio serio: come mi comporto con una bottom? Premetto che non sono in cerca di una bottom e che visto l'andazzo generale, meglio andare a papparsi uno slurposo gelato.

Faccio una seria discussione prima di affrontare ogni singola situazione oppure prima di entrare nel "cerchio"?

La cosa è abbastanza complicata. Se frusti, spesso non lo fai nello stesso luogo, se fai un clistere spesso non lo fai nello stesso luogo e nello stesso modo, anche se fai una negazione o intensificazione dell'orgasmo, non lo fai nello stesso modo. Un "briefing" prima di ogni "missione" dovrebbe essere più efficace ma nel caso: la dominazione, l'abbandono ed il gusto reciproco dove sta?


Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)