Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

lunedì 15 aprile 2013

Disadattati


Comincio seriamente a pensare che in questo mondo ci siano semplicemente un sacco di disadattati. Gente incapace di affrontare se stesso ed avere una sana e sincera relazione.
Veramente, è. Se il tutto fa statistica, allora è così.


A quale scopo raccontare puttanate nella speranza di non essere mai beccati? La verità è che si viene ciappati anche dopo poco tempo. Se ci cerca una persona per comodo o per semplice necessità, alla fine salta fuori ed anche in modo piuttosto veloce. Se si raccontano puttanate, queste vengono fuori in modo veloce, talmente veloce che spesso non ha nemmeno il tempo di raccontarle.
Mi trovo a vedere intorno "cose" che cercano se stessi negli altri. Soddisfare i propri bisogni fino a considerare gli altri come strumenti.

Tutto questo è sbagliato semplicemente perché non si può sfuggire da se stessi. Per risolvere i propri problemi interiori c'è un unico modo: affrontarsi ed è una cosa stramaledettamente difficile da fare. Spesso si ha bisogno di amici ma gli amici scappano se si annasano che sono solo oggetti da usare. E' un gatto che si morde la coda alla fine e non porta a niente.
Non serve saltare su ogni treno che passa, su ogni autobus nella speranza che ci porti lontano. La propria ombra ci segue continuamente perché è parte di noi.
Alla fine rimane solo la delusione di scoprire "cose" fasulle dove pensavi ci fosse un tesoro. Bah. Se vi porta a qualcosa continuate pure fino a che non avrete passato una vita inutile a cercare di scappare e nascondersi o a cercare di realizzare sogni utopici e senza senso.

“Si possono ingannare poche persone per molto tempo o molte persone per poco tempo. Ma non si possono ingannare molte persone per molto tempo”.
(A. Lincoln)



Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)