Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

lunedì 9 settembre 2013

BDSM e siti dedicati

Ho appena postato l'articolo precedente su legami e la pronta risposta della redazione è questa:
"Sono vietati gli scritti che veicolano messaggi negativi verso terzi (insulti, diffamazioni, offese alla persona o alla sua reputazione, prese in giro, caricature scanzonate, ecc.), siano questi allusi o chiaramente nominati, persone singole o categorie di persone. Ricordiamo che alla terza violazione della stessa regola c'è la sospensione per due giorni."
Mentre se entro sul sito e dico senza scanzonare nessuno: "schiava tu devi ubbidirmi qualsiasi cosa ti dica, posso farlo. Non vi è in evidenza, nessun accenno ad un vivere civile di buon e sano comportamento reciproco. Quella famose 10 regole che fanno la sostanziale differenza.
Ora, indipendentemente dal fatto che essendo in casa altrui, anche io devo sottostare alle regolamento di casa ma altresì, niente mi vieta di poterlo criticare. Cosa cambia se invece di "coglioni" ci scrivo invece: "ci sono delle persone che prendono le cose con superficialità e che poi.. bla, bla, bla." Qualcuno di voi, fosse ad un bar a chiacchierare con un amico parlerebbe così? Non credo. Sei un bischero direbbe un fiorentino. Sei una fava magari un altro. Sei un coglione non è di certo limitato ad una dialettica locale, comprensibile da tutti e che nel bene e nel male, dovrebbe (spero!), farvi sottintendere il quanto senza arrecare offesa. D'altra parte ogni iscrizione ad un sito è libera, se non gli va bene il modo, uno se ne esce o si zittisce. Pertanto, mi sono giustamente zittito e chiesto scusa per non aver letto prima, anzi ricordato, il regolamento. In fondo hanno pure ragione per certi versi. Sta di fatto che quel pezzo era e rimane una citazione dell’articolo originale sul mio blog e al punto 5 del regolamento del taccuino si legge:

5. La copiatura di un articolo, racconto, saggio o altro testo è possibile solo per 1/3, con rimando al link della fonte, citando autore, data e testata, rivista o sito in cui l'articolo è contenuto, in caso di mancanza anche di solo uno di questi elementi il Taccuino verrà cancellato (mentre fino ad oggi, pur ribadendo spessissimo queste norme, abbiamo tollerato praticamente ogni cosa). Unica deroga a questa regola è il caso di testi tradotti integralmente dall'autore del taccuino, che però dovrà sempre riportare la fonte originale. Sono vivamente sconsigliati i Taccuini in lingua straniera.

Si vede che oggi hanno deciso che non tolleravano più niente. Chissà perché e la regola  è sempre lì ;). Chissà come mai J :P !!!

Vi scopiazzo anche parte del regolamento prelevato dal sito.

B3. Norme di comportamento
L'utilizzo delle varie sezioni di Legami.org deve essere soggetto al buonsenso, all'educazione e al rispetto.
In particolar modo è vietato:
a.       comportamenti che direttamente o indirettamente attaccano, dileggiano, diffamano e offendono altre persone (incluso dare del malato, invitare a curarsi o insultare in altro modo);
b.       interventi di carattere denigratorio/diffamatorio o intesi a colpevolizzare e ad alludere a patologie nei confronti di pratiche e/o praticanti, che per quanto minoritari o estremi, rimangono inseriti in quel codice comportamentale BDSM diffuso e accettato come tale nei Paesi in cui il BDSM è più praticato e codificato;
c.       inserire contenuti diffamatori, che violino i diritti o la privacy altrui o che contengano elementi protetti da copyright senza espresso consenso del legittimo proprietario;
d.       diffondere dati personali (nome, telefono, indirizzi, ecc...);
e.       condividere l'account con terzi;
f.       effettuare azioni di "spamming": usando gli spazi pubblici, attraverso la Messaggeria interna (compresi Messaggi-fotocopia mandati a più utenti) o gli indirizzi e-mail pubblici;
g.       intervenire nelle discussioni con il solo intento di far uscire dal tema ("off-topic") o di polemizzare in modo sterile o per il gusto di farlo;
h.       pubblicare in qualsiasi spazio di Legami i messaggi privati, di qualsiasi natura (ricevuti nella Messaggeria interna di Legami.org, negli account di posta elettronica o altrove), senza l'esplicito, scritto e pubblico consenso alla pubblicazione da parte del mittente;
i.       chiedere chiarimenti o risolvere problematiche che richiedono l'intervento della Gestione utilizzando le risorse pubbliche. Ogni domanda o chiarimento deve essere effettuato tramite la sezione Help o scrivendo direttamente a info@legami.org.
La Gestione si riserva il diritto di sospendere l'account degli utenti senza con questo assumere alcun obbligo al riguardo e a suo insindacabile giudizio.
B4. Norme sui contenuti
Valutate i contenuti di questo sito con prudenza e senso critico, Legami è una comunità che intende prima di tutto favorire l'incontro, il confronto e la libera espressione degli utenti, di conseguenza non tutto quello che viene pubblicato è necessariamente di livello o qualità professionale, né è da intendersi supportato dalla gestione della comunità stessa.
È consentito discutere teoricamente di qualunque argomento, ma non è consentito esprimere e pubblicare con qualunque mezzo fantasie erotiche su omicidi, (abusi su) minori, (abusi su) incapaci di intendere e di volere, (abusi su) animali.
I singoli utenti sono gli esclusivi responsabili di quanto inserito nel sito. I gestori di Legami.org, i proprietari del dominio e il fornitore del servizio di hosting non si assumono alcuna responsabilità in merito, avendo lasciato massima libertà di espressione ai propri collaboratori e ai propri utenti, e declinano ogni responsabilità, diretta e indiretta, nei confronti degli utenti e in generale di qualsiasi terzo, per eventuali imprecisioni, errori, omissioni, danni (diretti, indiretti, conseguenti, punibili e sanzionabili) derivanti dai suddetti contenuti.
L'utente riconosce e concorda che i Gestori del sito non effettuano alcun controllo preventivo sui contenuti, in particolar modo per Messaggeria, Profilo, Forum (e relativi commenti), Taccuini (e relativi commenti), Puntine (e relativi commenti), Chat, LegamiRegioni e in generale qualsiasi area o servizio di Legami.org.
In particolare, valgono le seguenti regole:
a.       i Post del Forum devono essere di carattere BDSM/Fetish/Erotico, non sono pertanto ammessi argomenti non legati a tali tematiche, inoltre devono essere conformi al Regolamento dei Forum;
b.       i Taccuini possono trattare qualunque argomento, purché conforme al Regolamento dei Taccuini;
c.       le Puntine possono trattare qualunque argomento, purché conforme al Regolamento delle Puntine;
d.       il Profilo utente deve essere conforme al presente Regolamento e alle indicazioni inserite in Modifica Profilo; ogni uso improprio comporterà la cancellazione del contenuto e/o la sospensione dell'account;
e.       I link inseriti nel proprio profilo devono rimandare a siti, pagine o blog personali dell'utente stesso; sono tollerati i siti volti a fornire beni o servizi, gratuiti o a pagamento, purché non coperti da anonimato (a garanzia e tutela di chi visita il link);
f.       i contenuti della sezione LegamiRegioni devono rispettare, oltre al presente Regolamento, anche l'apposito Regolamento di LegamiRegioni;
g.       Legami.org non è in alcun modo responsabile degli Eventi e delle Feste inseriti nella sezione "Eventi e Feste". Legami.org non si assume alcuna responsabilità sulla qualità e sulla veridicità dei contenuti inseriti in questa sezione. L'Organizzatore/Responsabile di un Evento o di una Festa può esplicitamente richiedere a Legami.org (info@legami.org) che non venga inserito nel calendario;
h.       non è permesso commentare pubblicamente (in Taccuini, Forum, Puntine, Chat e Regioni) le sezioni del Sito che non hanno i commenti implementati nella pagina. È possibile commentare ogni contenuto solo contestualmente. 
Un utente-autore che voglia rendere commentabile un suo proprio contenuto può aprire una puntina nel caso di Gallery e riportare una foto e il link alla Gallery, un Forum in caso di Articolo (riportando il link).
Legami.org si riserva il diritto discrezionale, senza con questo assumere alcun obbligo al riguardo e a suo insindacabile giudizio, di rifiutare o cancellare qualsiasi contenuto. (È cura dell'utente richiedere eventuali chiarimenti allo Staff utilizzando l'e-mail di riferimento; l'uso degli spazi pubblici al posto di una comunicazione riservata, relativa a tali problematiche, costituisce una violazione del presente Regolamento, con conseguente sospensione dell'account dell'utente.) L'eventuale moderazione/cancellazione di un contenuto contro Netiquette o Regolamento è a tutela non solo del sito (e del proprietario) ma anche dell'utente stesso che ha inserito i contenuti. 
Legami.org non può comunque in alcun caso essere ritenuto responsabile per il contenuto pubblicato o diffuso qualora questo sia illecito, lesivo della privacy altrui o contrario alle regole di Netiquette. I contenuti sono creati dagli utenti e non gestiti o controllati da Legami.org. Pertanto la responsabilità dei contenuti è interamente dei singoli autori

Ovviamente non ho cancellato niente. Potete seguire i links per vedere i regolamenti dei taccuini e delle puntine. Non c’è niente in merito alla qualità degli interlocutori, solamente ai modi di risparmiare spazio web (evitare i doppi argomenti), e del quieto vivere: evitate di offendervi, quindi di litigare. Rispettabile, garantito. Non opinabile ma da qua ad essere un sito bdsm manca per lo meno per la mia opinione, la sostanza.
Un fatto però  mi colpisce. Fanno il controllo sui contenuti come questo e bloccato poi negano la responsabilità della pubblicazione di materiale illecito?
Capisco io che non essendo avvocato, potrei veramente aver pubblicato qualcosa di non conforme o sopra le righe. Vorrei che ci fosse veramente qualcuno che si occupi della questione ma loro ce l’hanno il chiedi all’esperto.
Insomma, mi sembra una cosa del tipo “di tutto un po’ pur di fare audience” e basta. In pratica su un sito simile avrete presumibilmente la certezza che sarete "moderati" nella forma ma che nessuno, con mentalità abusiva e distorta, verrà mai fermato ma solo ben accolto. Non so in che condizione siano gli altri sinceramente, le mie iscrizioni sono rimaste ferme li da anni.
Non partecipo, non mi piace discutere e fare polemiche sterili. Non mi piace proprio la polemica. Cerco di capire a costo di sembrare un rompiballe o di esserlo, questo si.
Buon lunedì


Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)