martedì 5 novembre 2013

Previsioni del cazzo.


Passata un'altra nottata a guardare il tempo che le previsioni del cazzo, fatte da siti del cazzo, seguitavano a dare come pericolosa di piogge forti.
Stamattina sono in coma e per lo meno si vede il sole.

Il punto è che materia di agraria è meteorologia e guardando le carte del tempo, tutto diceva che sarebbe stata una perturbazione normale ma quelli seguitavano a dire no, burrasca e pericolo di alluvioni.
Dopo quella di qualche settimana fa dove il fiume ha fatto un casino non avevo molta voglia di ripetere l'esperienza e pensare anche al blog.
Sarà forse questo l'umore un po' storto di questi giorni e la capacità di giudizio dei dialoghi non troppo serena ma d'altra parte sono umano (alle volte).
Così stamattina ho solo messo un paio di sondaggi nuovi e beh, ho ancora sonno.

Seguito però a chiedermi del perché sti stronzi allarmino le persone quando i buoi sono scappati e quando non serve ad una minchia di nulla. Forse perché devono solo fare notizia e non fornire servizi.
Pertanto un un pacchetto di fanculi in fila anche per loro.Vado a farmi un caffè. Chi ha voglia può pure telefonarmi. :)



Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)