Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

lunedì 23 dicembre 2013

Sessualità e rapporti



Bon signore e signorine. Come si arriva ad una intesa con il partner?
Nella vita normale il sesso è un taboo. Conta di più come si chiacchiera, come si affronta la vita assieme,  se si convive in armonia,  se si possono allevare e crescere figli assieme dandogli una sana educazione e l'aiuto per affrontare la sua vita futura. 
Il problema poi è che la vita è piatta, il sesso fa cagare ed i desideri e le aspirazioni che in genere negli anni vengono falciati in modo repentino e metodico dal mondo, ti fanno dire che per lo meno a letto uno debba trovare soddisfazione.
Però nella vita alcune informazioni non si trovano. I genitori non ne parlano coi figli e gli amici ne sanno quanto voi. Si può entrare in un sexy shop e vedere l'oggettistica. Una frusta serve per frustare ed un cazzo finto  per infilarlo nei buchi. Ci sono anche quelle che dicono di fare bdsm e che squirtano ma che non ci hanno mai avuto un orgasmo. 
È chiaro che le persone non sono tutte uguali ed è altrettanto vero che quella frusta o quel cazzo finto nessuno lo userà nel medesimo modo. Per assurdo amo dire che potrei essere il più bravo leccatore di fica del mondo e quel modo non adattarsi a te.
Inoltre ci sono gli anni. La sensibilità della pelle cambia ed anche quella della testa e chi cerca bdsm non chiede una semplice trombata. Oddio si fa anche quella ma non è l'obbiettivo primario.
Così spesso domando quante volte una pulzella si tocca e come per capire che conoscenza abbia del suo corpo. Qualcuna proprio non si tocca e chi lo fa in genere è in modo semplice e tradizionale.  Qui di tradizionale non c'è quasi niente e come la mettiamo quando si arriva al sodo? Male. Io devo avere informazioni per fare bene quello che sono chiamato a "svolgere" e che mi piace fare.
Tra la teoria ed il buon sesso c'è la vita, quindi se vi chiedo di sperimentare e vi dico anche come, fatelo. Se poi non vi piace nessuna delle cose che vi propongo, allora probabilmente sono un fake ma se non è così,  allora avrete preso confidenza con le pratiche, gli oggetti e la vostra soglia di dolore e di piacere. Avrete scoperto zone erogene nuove e inaspettate e questo va comunque a vantaggio vostro. Non importa che succederà tra noi. L'importante è che funzioni. Che abbiate imparato a conoscere voi stessi e le vostre fantasie. Questo è il giusto approccio. Non importa che all'atto pratico poi si prenda solo un  gelato. 
Abbiate una sana vita sessuale prima di tutto con voi stesse che non è vero che masturbarsi fa diventare ciechi. crea solo piacere e conoscenza. Insomma cercate risposte prima di tutto in voi e non nel partner.  Lui può solo contribuire a svilupparle e questo è pure parecchio zen.
Buon divertimento. :)

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)