mercoledì 5 febbraio 2014

Fantasie sessuali e non solo

Riprendo il discorso di ieri non tanto per sottolineare le differenze tra chi pratica bdsm e chi solo sesso fantasioso che alla fine non me ne fotte sinceramente una mazza.
Insomma, nelle vostre mura di casa o con l'amante beccato che ne so, in un gruppo o in un sito dedicato potete sicuramente fare quello che vi pare. Rimarco solo il fatto che dovete avere coscienza di quello che fate. Le pratiche sono semplicemente fantasia, tecnica, piacere di fare cose nuo
ve, di esplorare la propria sessualità in modo non monotono e con mente aperta e questo non vi fa altro che bene.
Il bdsm rimane una situazione reale di nicchia, riservata a pochi reali praticanti. Vuoi perché le persone sono innamorate del proprio partner, vuoi perché uscire da quel "simulatore" richiede condizioni particolari.
Dal mio punto di vista e statisticamente parlando, chi mi ha contattato nel corso degli anni nella maggior parte dei casi ha dei seri problemi di conflittualità interiore a diversi livelli e se vi può aiutare a risolvere i vostri ecco il quanto.
1) Curiosità. Semplice curiosità.
2) Desiderio di volere vivere, incapacità di poter realizzare.
3) Problemi di autostima.
4) Sessualità spiccata e fantasiosa ma nessuna coscienza di quel che si fa.
5) Paura di affrontare situazioni nuove, incapacità di gestirle.
6) Solo desiderio di fottere, in qualsiasi modo, solo fottere e quindi che cazzo ne so, satirismo e ninfomanismo?

Ecco l'elenco principale in cui sbattono il 95% dei casi. Non è un bel leggere è. Li ho scritti in ordine sparso ma è il quanto e la lista delle "presentatesi" è parecchio lunga. Ricerche internazionali come quella della durex del 2005, dicono che il 20% della popolazione si cimenta in giochi "spinti" attraverso l'uso di manette, fruste ed oggetti particolari ma è una ricerca generica e l'uso di questi oggetti, come dicevo, non fa bdsm. D'altra parte quello che voi apprezzate di più in questo blog sono proprio le tecniche. Insomma, avete sicuramente bisogno di qualcuno che stimoli la vostra sessualità e di sapere come fare per non farsi male. D'altra parte le pratiche che leggete di più sono in ordine:
7416
3389
1614
1488
1241
1181

Alla fine è questo quindi che interessa maggiormente. Si tratta semplicemente di migliorare la vostra sessualità. La cosa "buffa" è che proprio ieri ho chiesto in un gruppo di quasi 2000 iscritti cosa differenzi secondo loro il bdsm dal gioco di ruolo e praticamente nessuno ha risposto alla domanda. Cimentati? Qualche decina e basta.
Gli studi generali che sono stati fatti in alcuni paesi d'altra parte indicano come molte fantasie femminili si intrecciano. Prendo prima una ricerca "giornalistica" per poi passare a qualcosa di più serio. http://idiva.com/photogallery-relationships/top-10-female-sexual-fantasies/22970
1) Fare sesso con uno sconosciuto.
2) Essere dominate.
3) Fantasie lesbiche.
4) Fare sesso a tre con un'altra donna.
5) Fare sesso sulla spiaggia.
6) Fare uno spogliarello.
7) Essere violentate.
8) Invertire i ruoli a letto.
9) Fare sesso nel bagno.
10) Fare sesso una botta e via.

Detto questo poi come si realizzano che tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare, come si dice. Il volere fare sesso con uno sconosciuto è la cosa più pericolosa che si possa fare. Leggete le tecniche che vi piacciono, leggete poco o quasi i rischi di trasmissione di malattie attraverso un atto sessuale magari spinto. Dall'HIV, all'epatite C, alla semplice candita. Il preservativo non basta. O si fa sesso sicuro oppure no e qui ci sbattete il muso.
Ed ecco qua l'essere dominate in cui ci sta dal fai così detto dal marito e dall'amante con cui si gioca. Insomma il piacevole diversivo del letto. Farlo con una persona esperta significa affrontare problemi di gestione di vita abbastanza complessi e soprattutto l'idea c

he basti iscriversi ad un gruppo per trovare quello giusto. Troverete un'amante magari fantasioso con cui ci andate bene d'accordo. Master o Domme serie, esperte e "fatte" attraverso i sei mesi di sottomissione, pochi. Quasi zero. Autodidatti, gente che legge blog come questo o siti dedicati. Siamo seri, voi sinceramente pensate e credete che io scriva tutto quello che è? Sono pazzo, non stupido. Qua prendete un candito del panettone, il resto è riservato a chi entra.

Fantasie lesbiche. Si bella fantasia, eccitante quanto vi pare ma poi dove andate a rimediare la compagna per provare? Uscire per locali, cercare su siti dedicati è veramente un casino anche perché o rimediate una come voi o altrimenti una donna con queste rispettabilissime tendenze, non ci sta a fare l'oggetto dei vostri esperimenti sempre che sia una donna e coglietene una sfumatura. E' bello fare l'oggetto, sentirsi dominate, usate ma ci vuole qualcosa che mi piace definire profondità di sentimenti altrimenti vi sentirete solo usate e questa è una delle peggiori sensazioni che si possano provare. Quindi il discorso si sposta alla coppia che cerca la singola, poi visto che spesso non funziona alla coppia che cerca la coppia e via così. Magari il compito è rifilato a lui che si espone ma che di credibilità poi ha zero. "Sono solo tue fantasie" e via così...

Per il sesso sulla spiaggia, sorvolo, una spiaggia prima o poi si rimedia ma sull'essere "violentate" casca l'asino. La violenza non è
mai bella è una cosa da aborrire proprio. Simuliamo? Si. ma si torna di brutto alla dominazione ed al sesso con uno sconosciuto che ovviamente se non vi conosce fa solo sesso sciatto. Insomma una trombatina rapida o lunga quanto vi pare ma toccate di nuovo il candito e vi perdete il panettone.Senza dialogo e conoscenza non si va da nessuna parte. Mi fermo qua su questa lista e passo a cose più serie.
Siete in grado di tradurre no quello che c'è scritto in inglese.

- A study of 20,000 Australians by public health researchers at the University of New South Wales found that 2% of adult Australians regularly partake in sadomasochism and dominance and submission-type sexual role play (http://www.news.com.au/national/bondage-lovers-normal-maybe-even-happier/story-e6frfkp9-1111117296864

- In a representative study published in 1999 by the German Institut für rationale Psychologie, about two thirds of the interviewed women stated a desire to be at the mercy of their sexual partners from time to time. 69% admitted to fantasies dealing with sexual submissiveness, 42% stated interest in explicit BDSM techniques, 25% in bondage (http://www.amazon.de/Das-Lexikon-Tabubr%C3%BCche-Arne-Hoffmann/dp/3896025171

- A 1976 study in the general US population suggests three percent have had positive experiences with Bondage or master-slave role playing. Overall 12% of the interviewed females and 18% of the males were willing to try it

- A 1990 Kinsey Institute report stated that 5% to 10% of
Americans occasionally engage in sexual activities related to BDSM. 11% of men and 17% of women reported trying bondage (Ernulf, K. E., & Innala, S. M. (1995). Sexual bondage: a review and unobtrusive investagation. Archives of Sexual Behavior, 24(6).) 

- According to a 2005 survey of 317,000 people in 41 countries, about 20% of the surveyed people have at least once used masks, blindfolds or other bondage utilities, and 5% explicitly connected themselves with BDSM. In 2004, 19% mentioned spanking as one of their practices and 22% confirmed the use of blindfolds and/or handcuffs

In conclusione cercate di capire che la coscienza di quello che si fa e di quello che si è, anzi chi si è, aiuta a migliorare le proprie relazioni ed anche la propria vita. Aiuta a saper scegliere, a volere scegliere e a non fermarsi alle etichette. Definirsi per quel che si è veramente non è fonte di denigrazione è ma è coscienza e sincerità sopratutto verso se stessi. Aiuta ad imparare e a migliorarsi che come ho scritto più volte, "posso solo indicarvi la via" non obbligarvi a percorrerla che si tratti di un sano "role play" o di un volo sullo shuttle non importa.
Guardate che non c'è niente di peggio di avere un desiderio "facilmente" realizzabile come un volo che vederselo stroncare dalle proprie paure.
Quindi partite piano. Hanno ragione sia xxx che Chiarodiluna ad aver posto quei commenti. Fate quello che potete fare ma se vi buttate, se fate questa scelta arrivate in fondo, l'alternativa è una grande delusione che vi portate dietro per molti anni se non per tutta la vita.
Buona giornata.

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)