sabato 8 marzo 2014

Il decalogo di un bischero

Mi hanno segnalato questo pattume on line trovata su una pagina di fb.
Ve lo propongo visto che si incastrava sull'argomento di riflessione. I soliti noti appongono un mi piace.
Buon divertimento nella lettura e mi raccomando, cercatela e metteteci un "mi piace".





IL DECALOGO DEL PADRONE

1- La schiava è una tua proprietà, ma non è un oggetto: lei deve darti tutto il suo rispetto, ma anche il Tuo non deve mai mancare. La schiava è il Tuo gioiello, dalle lustro sempre.
2- Conserva la tua frusta dove la schiava può vederla: imponi sempre una certa disciplina perchè una schiava educata in modo poco rigoroso, non esprime il suo massimo. Dare tutto deve sempre essere la massima aspirazione della schiava e il Tuo traguardo nella dominazione.
3- Pretendi dalla tua schiava tutto e tutto il meglio che può offrire: per una schiava darsi completamente deve essere il fine e il piacere, non devi negarglielo e non puoi negartelo.
4- Valorizza la tua schiava: hai in mano un enorme capitale, una ricchezza da mettere a frutto, valorizzala sotto ogni aspetto. Non permettere mai che una schiava langua ai tuoi piedi mentre la consideri priva di attrattiva. Piuttosto liberala.
5- Istruisci attentamente la tua schiava: disseta la sua sete di conoscenza, non lasciare nulla al caso, insegnale a servirti in modo perfetto perchè lei non aspetta altro. Maggiore sarà la cura che metterai nell’educazione della Tua schiava e maggiori saranno i vantaggi che ne ricaverai.
6- Non farti dominare dalla sottomissione della tua schiava: è naturale che la schiava desideri da Te qualcosa, ma non far guidare la tua dominazione dai suoi desideri. Lei deve seguire i Tuoi, non l’inverso. Ciò che lei desidera avere dovrà essere un premio.
7- Sii indulgente, se è giusto esserlo: gli errori commessi dalla schiava da eccessivo entusiasmo nel volerti servire, devono essere considerati veniali. Incanala in modo corretto l’ansia di servirti e soddisfarti della schiava.
8- Sii inflessibile, quando è richiesto: la presunzione, la supponenza, la superficialità sono difetti che vanno corretti in maniera rigorosa. Una vera schiava mantiene questi difetti lontani da sé.
9- Imponi il tuo volere in modo sensato: è tuo diritto imporre qualsiasi ordine, ma se una schiava capirà la vera ragione dietro l’ordine che ha soddisfatto, proverà più gusto a obbedire e ciò gioverà anche alla sua crescita. La schiava adora obbedire e compiacere, ma si pone comunque delle domande, se sente di essere dominata da un Padrone che non ha una linea di educazione chiara e coerente. 
10- E’ la schiava che ti sceglie. Pretendilo: la schiava deve essere certa che tu puoi davvero essere la sua guida. Non insistere, non assillare una schiava per farla sottomettere a Te, è lei che saprà quando è pronta e se è pronta per Te. In altro modo, correrai il serio rischio di avere per le mani una schiava insoddisfatta e insoddisfacente.

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)