Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

sabato 26 aprile 2014

Moderatori di fetlife.

Esistono è. Si, eccome! Ci sono e fanno il loro lavoro con esperienza, cordialità, dedizione e sapienza. Ecco il quanto.

L'altro giorno ho scritto qualcosa su fetlife rispondendo a questa discussione.


Dopo un certo numero di post, rispondo alla tale che l'ha pubblicato così.

"Maaaaaaaaaaaa ci sei o ci fai? Ohhh T. te l'ho tradotta alla buona, l'ha pubblicata come link C., che hai mangiato una minestra di pertiche?
Se proprio ti interessa e con tutto il mio più sincero rispetto e ti impari l'inglese e pure lo slang che qui ce n'è a sfare e cerchi e traduci.
Ecco, così i "vecchi" hanno fatto. Gli interessava e siccome non c'era internet, si sono messe le gambe in spalla e iti in giro per il mondo a cercare di imparare qualcosa.
Della serie: "Ti piace vincere facile, eh?"

Vi conviene andare dentro a leggervi la storia intera che non posso tirarla tutta qua per regolamento ma i miei scritti e che cavoli, si.
Appunto :)
Arriva una moderatrice e mi richiama perché secondo lei ho insultato tale T.. Chiedo cortesemente dove e lo faccio in privato ma ovviamente, nessuna risposta. Forse la moderatrice ha confuso la minestra di pertiche ma ci sta, è Milanese e lei l'italiano lo studia a scuola e di certo i modi di dire non glieli insegnano. Le pertiche sono pali ed i pali non si piegano. Si tratta semplicemente di un modo molto figurato e amichevole  di dire a qualcuno: "Dai, smollati un po', scendi dal piedistallo, insomma datti una mossa che non sei bloccata." D'altra parte e sempre nella frase, la colpa è della minestra, non della persona. In effetti, mi pareva un po' smollata. Comunque sia e dopo che qualche gg fa era stato fatto fuori un altro moderatore che abusava della sua posizione per fare un po' i cavoli suoi. Adesso non credo che sia questo il caso ma di certo la cosa mi lascia decisamente interdetto.
Così in modo abbastanza scherzoso e sarcastico nel solito "stile fiorentino", metto sto scritto nella mia bacheca.

"Ogni tanto qualcuno si sente male e a quanto pare parecchio. legge insulti dove non ci sono. mi fa pensare ad un vecchio compagno di scuola che una mattina prima di arrivare a scuola s'era fatto ben tre canne e a dir poco era allucinato. Ecco ragazzi, nel cappuccino/caffè, inzuppateci una brioche, non un acido. :)
Pssss. faceva tanto ridere... :D"

Ovviamente la moderatrice in questione ha rimosso anche questo però s'è degnata di segnalarmelo. Chiaramente rimango sullo scherzoso e a quanto pare ognuno rimane nelle sue posizioni. Io seguito a fare colazione con il viagra da 1000 che non si sa mai e qualcun'altro ha ancora confuso le pasticche. Pare :) (Comunque sia, è bene dare la colpa a loro ;)).

Se c'è ;) 

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)