Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

sabato 23 agosto 2014

1000 modi per fare impazzire il proprio master

Dedicato a MASTRO DE SADE (Al drago, alla persona speciale, al Master, a colui che conosce davvero il significato di andare oltre! Grazie :*)

PSSS... questa è una "parte" di come si fa a prendere per il culo qualcun* :)


  1. Quando il Master chiede: "Cosa hai voglia di fare?" Mai e dico mai rispondere a questa domanda: prendete tempo o rispondete con frasi tipo “Berrei un caffè!”, “Gelato?” e simili, e lasciate che sia lui a decidere.
  2. Quando siete fuori, rendetevi irreperibili dimenticando cellulari, tablet ecc. in qualsiasi posto, altrimenti non dimenticate casualmente di metterli sotto carica.
  3. Quando dovete incontrarvi, organizzatevi all'ultimo minuto lasciandolo in balia degli eventi (e non dimenticate di non rispondergli ai messaggini).
  4. Quando entusiasta vi propone nuovi giochi, rispondete: "nuuuuuuuuuu!!! io questo non lo faccio!!!! Scordatelo!!!".
  5. Quando a seguito di una session siete "venute" ripetutamente e senza ritegno, alla sua domanda: "Ti è piaciuto?" Rispondete con: "Ma non so”, oppure, “Non ne sono sicura”, o anche, “Assolutamente no, è stato un caso!".
  6. Quando vi dice: "Stasera usciamo, prendiamo un gelato e
    poi andiamo a giocare!", mostratevi felici ed entusiaste, poi sfinitelo di chiacchiere in modo da costringerlo dopo qualche ora a dire: "Non ce la faccio più, sto crollando, vado a letto!".
  7. Quando, con fare convinto e deciso dice: “Ora giochiamo all'aperto!”, voi pagate profumatamente uno sciame di tafani che come avvoltoi si scatenino intorno alla sua auto in modo da farlo desistere. Poi con aria mesta dite “Ma cavolo! Che peccato!”.
  8. Portate sempre tutti i vostri giochi con voi, possibilmente stipati in valigie e/o zaini piccoli, così quando nel mezzo di una session, lui si allontana per poi ricomparire tutto fiero con in mano un frustino spezzato di netto (ehm, forse lo avete piegato troppo per farlo entrare in quello zainetto), sarà impossibile anche per lui non scoppiare a ridere ed interrompere – almeno per qualche minuto - la session!
  9. Quando durante un rapporto orale, vi chiede di ingoiare e, data la posizione, lui non riesce a vedere cosa state effettivamente facendo, alla sua domanda: "Hai ingoiato tutto troia?" Non dimenticate di rispondere: "No tutto no! Metà si però, non mi sembra male, metà è tanto eh!"
  10. Quando a fine session il Master gongolante, tutto fiero per essere riuscito nel suo scopo e dopo aver assistito a tutti i vari orgasmi delle sue slaves, si rende conto che anche lui esiste e magari sarebbe "venuto" volentieri… beh, qui c’è poco da fare a parte guardarsi e scoppiare a ridere!!! (ops...Magari poi un pompino come si deve regalateglielo, povero Master!).
  11. Fate sapere al vostro Master che quando le sue slaves si sentono prima di un incontro si dicono cose tipo: "Sei pronta? Hai voglia?". "No! Tu?", "Assolutamente no!", "Bene! Allora quando partiamo?"
  12. Quando propone cose nuove, rispondete con frasi tipo: "Ma non possiamo fare qualcosa di più soft? Lui: tipo? Risiko, monopoli... E subito una dice io voglio il FIASCO, io il FUNGHETTO, e tu Mastro quale pedina vuoi?
  13. Quando lui ordina: "Infila un dito nel culo di quella puttana!!!", guardatelo come se vi avesse chiesto di mettere le dita all'interno di una tagliola, quindi nascondete le mani e rispondete: "No no non ce la faccio!!! Fallo tu!"
  14. Sfinite il vostro Master con domande così ingenue da farlo andare in crisi. Esempio. Lui: “
    Devi scegliere una safew, io uso pomodoro”. Slave: “Ah, la tua è pomodoro? Ma scusa… in quale occasione un Master usa la safe w.?”


Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)