sabato 24 gennaio 2015

Fine

Visto che me e questo blog sono parte del dolore di denti. Visto che a quanto pare predico al vento e che chi dovrebbe capire si rifiuta costantemente di farlo e di metterci un po' del suo.
L'avevo detto che alla fine avrei smesso come avevo detto che quando supero il limite e sono disgustato poi non torno indietro.
Qui saltano le cose basilari non quelle che forse farebbero venire dei dubbi anche al più navigato. Sta di fatto che io non devo per forza scrivere qualcosa qui su sopratutto quando non ho voglia. Mi sono rotto abbondantemente i coglioni di svolgere un ruolo "sociale" sopratutto per chi non lo merita ed è la maggioranza. Siete venuti e venite qua a frotte eppure da luglio solo in 57 avete risposto al sondaggio. Più che collaborare, venite qua per "prendere" informazioni e poi andare in giro a fare i ganzi. Se siete pochi, sono oltre 200 accessi al giorno eppure, di nuovo, solo 57 risposte nonostante gli inviti e le sollecitazioni. Grande!
Eppure siete passati di qua minimo in 30.000 ma i numeri sono di sicuro più alti. In poche parole, mi avete rotto i coglioni e non poco.
Mi sono pure stancato di seguire i soliti noti che ripetono sempre le stesse cose, i professionisti, gli scemi che ricattano. Quelli che sono in giro da pochi anni e si sono pure costruiti un passato da "esperti", ovviamente inesistente, stanco di seguire questo mondo che non ha nulla da dire e che spesso è deficitario pure negli aspetti umani.
Mi sono rotto i coglioni pure di andare a chiedere a destra e a manca autorizzazioni a pubblicare gallerie fotografiche che sono gratuite e pubblicità gratis di quella che vale e non ricevere manco una risposta di cortesia segno che qui manca proprio l'educazione ed addirittura qualcuno non capisce manco di quello che si parla.
E' che sono saturato da questo genere di comportamenti, dalla polemica, dal ribellarsi e dal protestare a tutti i costi.
Questa non è serenità, non è zen. Semplicemente non è un cazzo di niente e a 51 anni del niente ne ho sinceramente abbastanza. Il meglio se ne è già ito, il resto o vale la pena di essere vissuto o ne posso di sicuro fare a meno. Meglio un buon bicchiere di vino che accompagna una buona cena che 100 session del cazzo con altrettante pulzelle vuote come campane senza batacchio.
Non voglio pregare, non voglio ordinare. Ho semplicemente diritto di chiedere lo stesso rispetto e la stessa attenzione che cerco di dare agli altri e se non è così, potete sicuramente ire a fanculo senza possibilità di ritorno.
Venire qua a chiedere senza dare o mettersi in gioco senza avere il tempo per il gioco significa non essere seri e su questo non transigo. Dire di essere slave e non ubbidire manco davanti alla cortesia, significa di non aver capito un cazzo manco nei rapporti umani.
Vi sono dei giorni in cui io stesso ho bisogno di ridere e davanti trovo persone che non ti danno attenzione e non lo notano e se lo fanno, seguitano ad ignorare il "problema". Sono stanco e credo di averlo ripetuto abbastanza. Vorrei un cambio di passo, un giorno diverso, una parola diversa ed invece costantemente tutto si ripete con lo stesso tran-tran, noioso, vuoto ma sopratutto inutile.
Non mi tolgo dal blog, semplicemente non voglio più scrivere. Vedremo se per lo meno questo impegno, se se ne faranno carico, sarà portato avanti.
D'altra parte non so a chi mollarlo ed in fondo anche questa è una prova.
Buon we.

domenica 4 gennaio 2015

Teste d'ovo


Inutile "bacare la fava" come si dice qua.
Questo è un mondo all'incontrario. Scegliere il partner in base al feeling e quel che fa. Stupido uscire con qualcuno a cui piacciono gli aghi e a voi no.

Gusti condivisibili, per lo meno all'inizio.
Inutile che veniate qua ad imparare qualcosa per poi applicarlo al vostro partner. Rimanete delle mezze seghe. Inutile non fottere per paura di fottere troppo. La vita è una, dopo chissà.
Inutile cercare il piacere mentale senza prima aver annullato la testa ed è la cosa più difficile da fare.
Siete qui per godere e cominciamo dal corpo. La testa dopo. Non vi torna? Fuori dalle palle (papale, papale).
Non ubbidite, non avete intenzione di farlo? Volete fare come cazzo vi pare a voi o non siete convinte? Ancora fuori dalle palle. Tornate quando lo siete. Forse.
Dopo aver letto il blog, aver fatto session e goduto come vacche ancora non vi è chiaro? Si torna all'inizio, neuroni funzionanti non ne ho da darvi, manco da prestarvi.
Ancora non vi è chiaro? Ecco, non mi frega quante lauree avete, siete scemi.
Fine della frittata.
Pssssssssssss qualsiasi imbecille  è in grado di imparare formule, il problema è ragionarci e questo è per pochi.
Morale: avete fifa? Statevene a casina vostra o uscite con una delle migliaia di mezze seghe che questo ambiente ha partorito negli ultimi anni. Buon prò.

Buona domenica