Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

domenica 8 marzo 2015

8 marzo, una festa della donna a modo mio. Richiede tempo a leggerlo.

Ok, non c'entra niente con il bdsm ma c'entra con la religione.  Adesso mi direte che cosa ci fa qua questa cosa? Shhh! Leggete.
La premessa è che questa cosa è andata in onda ieri sera su focus che fa vedere un sacco di boiate ma anche no. Questo è un caso dei no. Michelangelo fece una bozza della sua pietà e che pare attribuita a lui solo recentemente da cui il programma di ieri.
Da wikipedia
Per capire meglio di cosa parlo, vi conviene cliccare sul link del blog di Egizio Trombetta, leggerlo e pure guardare il video. Ma perché parlarne? In primo luogo perché intacca ed attacca i dogmi della chiesa cattolica ed in secondo luogo mette in evidenza la tremenda furbizia del Buonarroti.
Vado con ordine. La foto sopra a sx è la pietà che si trova in Vaticano. Le prime cose che ho notato da ragazzino quando l'ho vista sono state in ordine: la bellezza struggente di questo capolavoro che è semplicemente vivo. E' una cosa unica, altro che il David! Michelangelo disse che si trovava già dentro il marmo e che lui l'aveva solo tirato seconda. Subito dopo il volto di Maria che più di una mamma tra i 40 ed i 50 anni, sembra il volto di una 20-trentenne. Semplicemente bellissima e fresca.
Qualche hanno fa è saltata fuori questa statua, la "Madonna della febbre". Se avete già visto il video e letto il pezzo del Trombetta, potete vedere qui sotto la foto frontale della statua originale restaurata e non necessitate di ulteriori spiegazioni.
da fondazione dozza
Questa invece è la ricostruzione della statua completa con le parti mancanti eseguita prima al computer, poi in calco o forse anche in stampa 3d. Sinceramente non so ma di sicuro è l'aspetto senza "rotture" che la bozza aveva al momento del ritrovamento.

Foto da Romagna noi. Se la ingrandite, vedete anche le ricostru_
zioni dietro.

Arrivati a sto punto e se avete anche premuto tutti i links sotto le foto e seguito bene tutti i passi, potete vedere come le due statue, la madonna della tosse e la pietà,  siano molto diverse l'una dall'altra. Innanzi tutto accanto a Maria c'è un cupido che è il simbolo dell'amore terreno. Eros, radice di erotico. Se girate la statua (ma mi spiace, non dispongo  di una foto del dietro), il mantello di Maria descrive un cuore perfettamente proporzionato.
Partendo da due assunti principali che dicono che il Buonarroti avesse già nascosto parti anatomiche nei sui dipinti, proprio nella casa dei papi.
http://www.wellcorps.com/Explaining-The-Hidden-Meaning-Of-Michelangelos-Creation-of-Adam.html
Mio esperimento
Come vedete sopra e sapete che non sono un medico ma un fotoritoccatore si. Le linee quasi si sovrappongono. Ci sono effettivamente troppi punti di contatto perché fortuito. Insomma, non il classico caso di quello che si vede nelle nuvole qui non è fantasia. La sovrapposizione è statica, un cervello vero avrebbe fatto toccare un sacco di linee quasi in modo perfetto. Ragazzi non ha una pretesa di una prova ma può far riflettere.
Il secondo è che il Buonarroti aveva di sicuro studiato l'anatomia umana in quel di Firenze nonostante il rischio dell'inquisizione che l'avrebbe investito se invece si fosse trovato a Roma. 
Chiedetevi adesso perché la Maria è così giovane, perché c'è un cupido ed un cuore. Qualcosa in questo quadretto non torna ed è appunto l'età della donna. Vogliamo discutere forse della capacità di Michelangelo di scolpire, dipingere o disegnare un volto nell'esatta età in cui voleva rappresentarlo? Naaaaaaaaaa!!
Da Wikipedia
Allora chi è tra le donne che giravano intorno a Gesù che?.... Maria si, ma Maddalena!
Erano stati ritrovati i rotoli del mar morto? No. Com'è che a qualcuno, es. Michelangelo ed il suo Maestro, Pico della Mirandola, avvelenato con il cianuro per le sue idee potesse pensare ad una cosa del genere?
I primi testi dei vangeli sono stati scritti in greco. Le traduzioni di questi testi non solo erano fatte ad arte scegliendo le parole di cui si aveva bisogno ma anche marciandoci su. Sappiamo infatti che Maria Maddalena non era una prostituta.
Tutto questo perché ultimamente tanti studiosi sono andati a riguardare i testi disponibili originali e come erano stati tradotti.
Tralascio il fatto dello strano e assurdo racconto così come ce lo hanno propinato per millenni in cui Maria, la non-prostituta, va al sepolcro che veramente non ha senso (andatevelo a leggere), e salto di pari passo a quando Gesù dice a alla medesima: "Donna perché piangi?" in greco: "Γύναι, τί κλαίεις;". Peccato che "Γύναι" si traduca anche MOGLIE ma a quanto pare, aseconda del comodo? Se riferito alla Maddalena, la traduzione è "donna" mentre nel libro dei Corinzi è sempre "moglie". Forte vero? :D
Oddio, non sono manco un traduttore, non conosco il greco moderno.  Mi limito a constare il fatto compiuto. Ho provato a dare in pasto ai traduttori il termine ma non mi esce un granché. Devo per forza dedurre che Giovanni o parla di donne, trovandosi loro sempre tutte assieme o qualcosa non quadra.
Adesso c'è un altro fatto indiscutibile che poteva essere rilevato all'epoca senza avere a disposizione ulteriori elementi. Siamo al culmine della verità Cristiana. Gesù risorge, la mamma Maria è a farsi un bicchiere d'acqua come spesso succede nel Vangeli canonici dove quasi non c'è o è relegata a ruoli da comprimaria e lui una volta diventato spirito, appare ad una non-prostituta e le fa un'affermazione epocale: "πορεύου δὲ πρὸς τοὺς ἀδελφούς μου καὶ εἰπὲ  αὐτοῖς Ἀναβαίνω πρὸς τὸν Πατέρα μου  καὶ Πατέρα ὑμῶν καὶ Θεόν μου καὶ Θεὸν ὑμῶν.", "Va' dai miei fratelli e di' loro: Io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro" (Giovanni, 20:17). Trasformando la Maria Maddalena, sempre la non-prostituta, nella portavoce di Gesù nei confronti del mondo intero! Alla faccia dell'importanza della donna che in quel periodo era quasi a zero. Alla faccia dell'importanza che la chiesa ha dato al genere femminile per 2000 anni. Insomma, Gesù non appare agli apostoli, appare, secondo la versione regolare,  ad una puttana e la spedisce ad istruire i suoi discepoli che dopo la morte si risorge! 
Adesso signori e signore, oggi è la festa della donna. Questo articolo non è la verità ma una possibile verità intuita anche nei secoli passati e cioè che donna per chi è Cristiano non solo è probabile ma anche più veritiero, che essa sia il fulcro stesso della religione. Moglie e amante e appassionata al marito e ai suoi insegnamenti, ma pure sua portavoce. Ora sicuramente vedrete il "Vangelo di maria" in un'altra ottica e l'omaggio che Michelangelo voleva fare (ed in parte c'è riuscito scolpendo quel volto nella pietà), era ed è la più bella statua dedicata all'amore con al centro una donna, "la donna". Scusate se è poco.
Buon otto marzo a tutte voi.





Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)