Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

lunedì 2 marzo 2015

L'hanno cambiata davvero idea ma io no.


Buon giorno.

Dopo tutto il casino che è successo mi immagino un gran fuggi, fuggi dalla piattaforma blogger. Il 23 marzo comunque non succederà niente ma hanno ottenuto lo scopo. L'annuncio della chiusura dei blog di sesso ha scatenato un putiferio, rabbia e proteste di ogni tipo. Solo in quel giorno qua, siete passati in quasi mille e poi il crollo. Sembra proprio che comunque abbiano centrato nel segno. Hanno tirato il sasso con gran clamore e poi il successivo in sordina. La fiducia nella piattaforma blogger ed in google è pressoché scomparsa.
Ognuno tirerà giustamente le sue somme ed i suoi giudizi ma anche oggi, piuttosto che parlare di bdsm, sono qua a parlare di questa "novità" che ancora persevera.
Tanti di voi saranno passati a Thumblr, era semplicissimo ed anche per non perdere quello già pubblicato, cosa fare di meglio se non migrare? Parati il culo.

Beh, tutta colpa di google non lo è ma rimane un sostanziale fatto di libertà. Provate oggi a trovare un torrent via google e non ci riuscirete o quasi. Non è che non ci sono più, solo che i torrent, google non li indicizza, quindi non li trovate.


Tante altre cose sono state "chiuse" al pubblico ma qua mi fermo ma i contenuti "bloccati" sono comunque una limitazione personale. O sei un motore di ricerca o no perché è come dire che visto che i divieti sono i 60km/h, nessun auto li può più superare. Costruite in modo tale che ovunque ci sia quel segnale, l'auto non possa più superarli. Sicurezza? Di sicuro ma il libero arbitrio dove cavolo sta?

Così i miei stickers andavano in quel senso. A me non piace il modo di offendere le altrui religioni come fa Charlie ma rimane il fatto che è loro libertà di poter dissacrare e di non venire uccisi ma perseguiti nella violazione della legge qualora ci sia.
Signori, lo sappiamo che qui è una bolgia dove ognuno si sente libero di fare di tutto ma è anche il miglior strumento per educare proprio perché raggiunge tutti ed ecco la ragione oramai nota, del blog. Qui non c'è promozione o auto presentazione. Questo è il mio diario e le mie idee e la protezione delle persone più deboli sopratutto da se stesse e di conseguenza, dagli altri. Alle volte siamo schiavi del nostro desiderio e bdsm è comunque anche libertà da se stessi. Libertà è capire che senza rispetto non si va da nessuna parte e che senza giustizia e uguaglianza, niente ha un senso.

Lasciate che i bigotti ed i moralisti professino le loro idee ma lasciate anche alle persone come noi, la libertà di  poter esprimere altre opinioni, diverse ma non sbagliate. Diversità è ricchezza, Darwin insegna.


Riaprite i vostri blog, non dategliela vinta ma fate dei duplicati e salvate il vostro contenuto che sia possibile rimettere tutto in linea.
Buon lunedì



Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)