Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

mercoledì 13 maggio 2015

È possibile che sia basato tutto sul sesso?

L'ho appena letto su fet e la risposta è 'ni'. Qualcuno di voi ha visto "Secretary" si? Beh, parla di una ragazza autolesionista che è in  cura da uno psichiatra senza apprezzabili la tipa scopre il bdsm ed innamorandosi del suo datore di lavoro, poi lo sposa e vissero felici e contenti tra sesso e bdsm con la fine dell'autolesionismo. Quanto è alto che dietro un bdsm ci sia la stessa cosa giustificata da una pratica "comune"? Molto elevato. Si maschera però bene perché protetto sotto la cappa della consensualità.
Il rischio è quindi non solo che dolore crei dolore come ho già parlato nell'assuefazione ma che si crei un vortice vizioso in cui nella stessa pratica ci siano le ragioni sia per non uscirne che per non migliorare. Nel film a parte il lieto fine Hollywoodiano  c'è un disegno nel copione e che da scopo alla relazione. È vero che un dolore rimane dolore in qualsiasi modo si riceva o si dia ma la differenza sostanziale è la trasformazione mentale della protagonista. Lei trova felicità, stabilità e pure amore oltre che a trarre piacere dal dolore stesso.
Il bdsm rimane per me una seria e potenziale parafilia o comunque una devianza seria ed autodistruttiva a seconda dello scopo e della profondità.  Il sesso può essere un valido strumento per trasformare il tutto in una crescita perché sesso consensuale,  appagante per entrambi non ci può essere senza qualche minimo di naturale intesa. Il bdsm non ha bisogno di questo. Basta una tavola dei limiti, rispettarla e via. Non so se ho reso bene il concetto ma è il quanto.
Insomma in una qualsiasi relazione tanto più ci metti, tanto più acquisti qualità. Vero, qualcuno potrebbe obiettare che così tutto si trasforma in un caos. Vero, ma fatemi finire. Se ci mettiamo amore, avremo una relazione d'amore. Se all'amore aggiungiamo  del buon sesso, avremo di più.  Se ci mettiamo intesa, dialogo,  comprensione e bdsm, non portiamo il bdsm verso il vanilla ma lo rendiamo completo mettendo le basi o i presupposti per evitare che i rischi di cui sopra si possano verificare.
Ecco, questa è la mia idea.

3 commenti:

  1. Mettiamola così per rifarsi a "travolti in un insolito destino...", fino a c'è l'isola (che nin c'è), il lieto fine è assicurato. Però sai che due @@ da soli su un'isola?
    Meglio invitare qualcuno va. :)

    RispondiElimina
  2. Qualcuno o qualcuna?? .......;) ciao ciao by Luna

    RispondiElimina
  3. Che dire? Ecco :D
    Bau, ops, ciau :D

    RispondiElimina

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)