domenica 8 novembre 2015

Cannabis ma anche no

E adesso sputtanamenti in generale o anche no, cannabis. Ammettiamo che il signor x abbia bisogno di cannabis ad uso terapeutico.  Così e perché l'ho visto in tv, mi viene in mente la California.  Non puoi mica fartela prescrivere qui. Devi andare li ed abitarci. Con quella prescrizione te ne vai in Canada e appena tenti di passare la frontiera, ti arrestano senza ma o se. Non importa se sei italiano,  giapponese,  statunitense o canadese.
Se vuoi andare a prostitute non sfruttate o a farti una canna tranquillo,  te ne vai in Olanda. Se uno (non io), vuole sputtanare tizio o caia se ne va in un paese dove non è reato oppure dove la minaccia di sputtanamento è addirittura vitale. 
Gli stati servono a questo pertanto:
1. Sputtanamento di garanzia e vale per entrambi. Ci sono stati in cui fare sesso anale è un reato. Se lo fai e ti beccano, vai dentro o ti sposti in uno stato in cui puoi farlo senza storie oppure ti premunisci. Un giorno lei decide di cambiare atteggiamento, di negare pure la verità o per vendetta di incastrarti e racconta di essere stata inchiappetata contro la sua volontà, tu vai dentro e gli paghi pure i danni. Quindi telecamera e liberatoria per le immagini ogni volta che si fa. Domattina lei vuole dei sex toys, tu glieli compri, poi nega di averli chiesti. Che fai? Vai in galera per lei, paghi una multa perché lei è stronza? Non c'è un altro modo. Se "tu" denunci "me" che ti svegli con delle sindromi tipo negazionismo acuto, cancellazione di accordi e di promesse, cambio di idea per chiuderti fuori di casa, serve eccome, vitale direi.
Penserete mica che quelli che vivono negli stati di Alabama, Florida, Idaho, Kansas, Louisiana, Michigan, Mississippi, North Carolina, Oklahoma, South Carolina, Texas, e Utah non facciano sesso anale vero? Sarete così piccoli di testa da credere una cosa del genere o se a una coppia di Houston gli piace farlo più nel culo che nella topa, si spostino entrambi in un altro stato per evitare "ripensamenti o vendette"? SVEGLIA :) !!!

"In alcuni stati americano esiste il reato di adulterio. Fino a quest’anno portare condom in giro per New York City poteva condurti in galera. La polizia considerava il possesso di profilattici come prova di prostituzione. Continuano ad esistere antiche leggi sul sesso che nessuno si è mai preoccupato di cancellare o di aggiornare. Leggi assurde ma per cui tecnicamente potreste finire in carcere.
In alcuni stati americani vietato il sesso anale. Ad esempio, fornicare prima del matrimonio è un reato in Georgia e Virginia, in Massachusetts si rischiano fino a tre mesi di galera. La “coabitazione lasciva” in Michigan è punita con una multa di mille dollari o con un anno di prigionia. Considerando che un americano medio, prima di sposarsi, dorme con almeno cinque partner, l’America è un paese di rampanti criminali. In Massachusetts l’adulterio è punito fino a tre anni di carcere. E’ una violazione anche in Wisconsin, Georgia e Virginia. Usare un linguaggio indecente in presenza di una donna è considerato reato minore in Michigan.
In alcuni stati americani esiste il divieto di fornicare prima del matrimonio. 
La Corte Suprema statunitense ha decretato che si può fare tutto il sesso orale e anale del mondo, se è consensuale. Eppure secondo l’”Human Rights Watch” le leggi anti-sodomia ancora esistono in una dozzina di stati: Alabama, Florida, Idaho, Kansas, Louisiana, Michigan, Mississippi, North Carolina, Oklahoma, South Carolina, Texas, e Utah. Qui si considera l’atto una bestialità, un abominevole crimine contro la natura. Nello statuto del Wisconsin la sodomia è proibita solo se “osservata da altre persone”, ovvero si consiglia di chiudere bene le tende. L’altra gemma del Wisconsin è che è reato fare disegni osceni e indecenti.
In Alabama è illegale vendere “sex toys” e la cosa più incredibile è che la legge non è vecchia ma promulgata nel 1998." fonte 

2. Sputtanamento pedofilo. No, questo si commenta da solo e in alcuni stati lo fanno eccome. Notizia



3. Sputtanamento vendicativo. Tizio è stato mollato per incompatibilità,  tizio dice: o mia o di nessuno e si vendica con le pics e questa è spazzatura. 
4. Sputtanamento assicurativo: tizio mena le pulzelle e le usa/abusa? Esinem ne ha fatto uno una mesata fa. Sarà vero?  Non so. Dite che era meglio andare in tribunale?  Non credo. La verità viene a galla, sempre (Zen. "La verità è una e si difende da se.").  Se lei ha detto una bugia, poi lo sputtanamento se lo fa da sola in modo epocale. Se è vero, la prossima pulzella è avvertita.
5. Sputtanamento per stronzaggine, leggasi anche falsità.  Ve l'ho già detto.  Il famoso: "sei un/a cazzaro/a e ne ho le prove perché no? Buon senso. Poi tanto dio li fa e poi lo accoppia (senza "i" veniva meglio), ma per lo meno non si accoppia con uno/a diverso da lei/lui. Io ed è personale,  sarei stato parecchio meglio. Io parlo di persone,  lei di cazzi. Ho offeso qualcuno per caso?
6. Sputtanamento folle. Stati in cui denunci la tipa per adulterio e poi la lapidi pure. Ah, non servono prove, basta dirlo, esattamente il contrario di qui, anche se hai le prove non le puoi usare. Cambia un nulla, leggi folli, sempre il mio di parere.

Sempre sicuri che lo sputtanamento non sia giusto a prescindere e che si, ci siano dei casi in cui lo sputtanamento è  addirittura vitale e alle volte anche la sola "minaccia"?
Forse è per quello che la gente non va più nei bar o si incontra fuori e socializza. Se un amico arriva li e racconta una malefatta rischia la denuncia. Sai quante volte: "O scemo, che cazzo hai fatto l'altra sera?" È strano è.  Oggi è illegale. Arriva uno del gruppo che ha sentito e che gli sta sulle palle il tipo o la tipa che parlano e addio. Forse è pure per questo che il "fatti i cazzi tuoi" va di moda. Bene, me li faccio sul serio. Ah su trip advisor gli sputtanamenti ci sono giornalmente, nessuno porta prove, nessuno li ferma. Ecco, mi pare il quanto.
Adesso che c'entra Mastro? Poco e niente, ma come uomo, c'entra come tutti gli altri uomini o donne di questo mondo. Avessi voluto sputtanare qualcuna, avrei spedito le foto a un amico negli states e "domattina" (ieri, l'anno scorso, quando vi pare), vedevate tizia o caia senza poter fare niente ma soprattutto l'avrei fatto senza venire qui a sbraitare. Vedete per caso delle foto in giro? No. Pensate che sia difficile reperire informazioni su come fare le cose se uno le vuole fare? Vai su google, inserisci la query, premi invio et voilà. Non è roba da hacker. Ve l'ho dimostrato e questo era il senso. Le nuove generazioni sono più scoglionate in questo che nei rapporti umani. Non lo è più la mia che si è adeguata al cambiamento dei tempi. Mi sa che sono l'ultimo COGLIONE che è rimasto all'antica.
A sto punto vi dico che mi parrebbe (leggasi declinazione verbale!!!), pure il caso di fare come negli states e vale per ogni sesso, razza ed evitare così che pinca pallina una mattina ti dica che "Abbiamo scherzato, fuori dalle palle" e sempre dal mio punto di vista gli starebbe bene (ri leggasi declinazione verbale!!!). Fermo restando la facoltà di recesso. Imprescindibile.

Mastro non ci entra direttamente, mastro è un uomo e come tutti gli uomini ha un limite di sopportazione.  Questa non è una minaccia è davvero un dato di fatto. Ognuno ha il suo. C'è chi spara se ti guardano male e chi invece non spara affatto. Questa è solo vita. Compris?  Klar? Io mi conosco, mi incazzo come una bestia ma poi devo fare i conti con la mia di coscienza, e mi dico che se lo facessi sarei esattamente come loro e mi fermo oppure non dormo la notte ma vita natural durante e voglio dormire. Rimane il fatto che quando si va oltre e quell'oltre è troppo e se è un modo di fare comune perché ti autorizzano allora ribadisco che FORSE è meglio garantirsi prima onde evitare che succedano porcate e che pure io DOVREI (ri-ri leggasi declinazione verbale!!!), adeguarmi a questo nuovo stato di cose e di relazioni. Vedi 1, sputtanamento di garanzia. Morale, apri quel cazzo di uscio e parla. Non trattare chi è con te come una pezza da piedi, e RIPETO, non la mettete sul personale, è una questione generale e non mettete MAI nessuno/a all'angolo.  Prima o poi uno/a scoppia e per definizione è un botto.  Chi sbotta troppo in modo folle va li e fa un falò.  Un colpo alla nuca nel caso risolve ma sarebbe il caso proprio di non arrivarci a fare i falò. Questa è gente malata che non sa relazionarsi. Ah, dove credete che imparino a relazionarsi oggi, su internet?


Chi mette foto sbotta, chi fa i post sbotta, ecco, ognuno sbotta secondo le sue predisposizioni. L'importante è che siano legali o meglio no, della morale e della civiltà va perché se tiri palate di merda e te le rendono a me pare più che giusto o per lo meno comprensibile. Se le tiri gratuite no. E infatti sono stato qua a sbraitare. Ri compris?
Adesso lo capite meglio il senso? SPERO DI SI altrimenti iniezioni o flebo di materia grigia perché se leggete l'ultimo post sparato con rabbia e vi dimenticate dei 600 prima eh figlioli, cazzi vostri. Vi ha fatto riflettere, no? Mi spiace, questo era lo scopo.

Aggiungo dopo qualche ora che delle problematiche delle leggi e di quello che le persone fanno anche solo in ambito bdsm ne avevo parlato nel 2011/28/02  I contratti bdsm ed alcune regole di convivenza. e ancora il 2012/20/06 Contratti bdsm la legalità, l'utilità tra verità e mistificazioni. Casomai qualcuno se lo fosse perso è.

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)