martedì 22 dicembre 2015

Buon viaggio

Ti avevamo trovata piccola malata ed abbandonata.
Eri un frugolino sporco, quasi non si vedeva che eri una micetta.
Così ti abbiamo portata in casa. Dove mangiano due, mangiano tre.
Ti abbiamo curata grazie alla bravura dei nostri veterinari e sei guarita.

Ci hai regalato tanti anni di amore vero, senza dubbi
compromessi e sommersi, letteralmente sommersi da una montagna di coccole.
Oggi te ne vai, così come sei arrivata la prima notte,
addormentandoti così tra le mie braccia e mille fusa.

Rimarrà di te il tuo pelo sparso, i tuoi graffi lasciati sulle poltrone
il tuo odore sul viso col nasino appiccicato al mio, il tuo respiro
ed un altro, un'altro ancora buco nel cuore. Incolmabile.

Ognuno con il vostro carattere, il vostro modo di fare,
il cibo che vi piace di più, i grattini dove vi piacciono di più.
E sempre a ricordarci che.. "Tu sei mio sai? si tu sei mio,
ti voglio bene." Perché lo dicono, si che lo dicono.

Oggi mancherai a tutti noi, alla mamma umana che ti ha curata
come una bimba, amata come una bimba, alla nonna.
Un giorno saremo di nuovo tutti assieme. Un giorno <3 <3 <3


Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)