giovedì 6 ottobre 2016

Draghi autunnali

Dai, non avete mai visto un drago?
Perché ultimante tutti vogliono incontrare il coso. Chissà perché ora tutta sta curiosità. :)
Bohhh

Ebbene c'è il drago del tattoo che non se lo sono mai fatto.


C'è il drago chi me la tocca lo sbrano ma si faceva già toccare... quindi inutile sbranare. :)


Poi c'è il drago innamorato ma non era una donna, solo una mortadella (si vede dalle corde) :)


Il drago stanco che appena quello si addormenta, tonfa una mazziata nel capocollo. Dice che si usa così.


Il drago che è meglio una farfallina che di quella cosa vestita li. E infatti ci ha lo spiedo è. :P


Il drago languido che si è sciolto a pensiero della pulzella.


Il drago evvai che mo si cavalca in un bel lago.













Il drago rosso di rabbia


Il drago che chi mi tocca la pappa è un uomo morto
.

Il drago che... tu mi leggi una favola? Davvero?


C'è il drago con la mamma micia che ora vengo e ti faccio due coccole appena posi la macchina.


C'è pure il drago ferito.


Che altro vi serve, un caffè, cappuccino, un the ai vai gusti e aromi, una tisana, un gotto di vino e un mazzolin di fiori (che vien dalla campagna)?

Psss. appena riesco a far partire il kindle, scrivo la recensione è! :)


Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)