venerdì 22 settembre 2017

La vispa teresa

Scusate ma ho davvero le scatole piene. No, non sono incazzato ma è come predicare al vento. Quindi la domanda che VI pongo è semplice: perché diavolo venite a scassarmi i coglioni se poi siete allergiche alla verità? Ogni argomento dovrebbe essere sviscerato in profondità senza paura né dubbi. Se si ha paura di quello che si andrà ad affrontare non si comincia nemmeno.
Non è mia intenzione qui andare nei dettagli che come al solito, non ho intenzione di fornire alla solita manica di novizi dominanti, nessuna informazione importante. Mi sembra tutto così assurdo che oggi mi sono scelto il sottofondo musicale che reputo veramente adeguato. Ecco.


Se appartenete ad una delle singole categorie elencate qui sotto, siete davvero pregate di rivolgervi a qualcun altro. Chiunque esso sia. Novizio, esperto, più o meno famoso, come più vi aggrada. Me no.

1 Siete delle webete (ma non solo sul web, proprio roba di tutti i giorni), a cui bisogna rispondere nascondendovi le cose.
2 Siete sempre delle webete a cui bisogna rispondere raccontandovi cosa volete che vi raccontino.
3 Siete ancora delle webete  che non hanno coscienza di cosa vogliono ma si sono costruite delle idee in testa e chiunque le contraddica, non vi va bene.
4 Siete talmente webete che avete anche sbagliato blog.
5 Siete di nuovo talmente webete da non capire di cosa si parla.
5 Siete ancora talmente webete  da non arrivare a capire che l'idiozia è semplicemente incurabile.
6 Siete webete  ma siete pure delle discrete zoccole da darla al primo che soddisfi i punti precedenti.
7 Non avete niente da fare e manco avete un cazzo decente da cavalcare che andate a rompere il medesimo a me che (per vostra sfiga), so dove metterlo e cercate di farmi perdere il poco tempo che ho.


Ho il mio giro fatto di partner con cui sono stato chiaro fin da subito come sempre. Sono bisex e se non lo erano lo sono diventate esplorando. Magari non appaga al 100%, non vivrebbero solo una relazione lesbo ma nel contesto apprezzano e pure parecchio. Se mi contatta una persona nuova, sappia dove casca. Sono poliamoroso per una evidente presa di coscienza mio malgrado. Un giorno devi guardarti allo specchio e prendere atto di quello che sei PUNTO Non fa un grinza mi pare.
Come TUTTI quelli che hanno cominciato prima di internet, le mie principali insegnanti sono state due. Tutte e due hanno sempre detto: "Prima provi sulla tua pelle, poi applichi". Vuoi fare session in tre, quattro? Ti piace e ti eccita gestire più donne? Provi sulla tua pelle, poi imponi. Se non è così, vuol dire che non hai rispetto per la persona che ti si concede e che si affida completamente a te RI-PUNTO Non fa una grinza bis.

Tra gli scopi primari del SM c'è un aspetto fondamentale: provocare un rush ormonale. Ne avevo già parlato con gli ormoni e l'assuefazione. La parte del non potersi esimere da quello che si va a fare è fondamentale per quest'aspetto. Hai paura? Capisco ma la paura ci vuole. Provocherà dolore? Dipende quanto ma si, lo provocherà. Provocherà piacere? Si e tendenzialmente agli estremi. Qualsiasi imbecille è in grado di negare un orgasmo, pochi sono capaci di intensificarlo. Il tutto ha un denominatore come. Dipende dal COME e questo dipende dal CHI. Sarebbe facile altrimenti beccare il primo per strada e goderci come un/a matto/a. Non funziona e non bisogna essere dei geni per capirlo.

Per l'ABC si parte da qui.
Proviamo così, visto da adulte (?), non ci arrivate:
In sociologia: https://www.wikihow.it/Insegnare-il-Principio-di-Causa-ed-Effetto-ai-Tuoi-Bambini. Faccio ben presente che i bambini nel caso, siete voi.
In scienza:
III legge della dinamica
Ad ogni azione corrisponde una reazione pari e contraria.

E' chiaro? Ne dubito ma vado oltre.
Quindi se qualcuno provoca un orgasmo con dolore, la reazione sarà: omissis.
Se qualcuno fa un G spot fatto bene, la reazione sarà: (omissis).
Se qualcuno lega in certi determinati modi, le reazioni saranno: omissis.
Se qualcuno usa una frusta, un flogger un paddle, le reazioni saranno: omissis, omissis, omissis.
Se qualcuno ti infila il cazzo in gola, la reazione sarà: omissis.
Se qualcuno ti lecca la fica, la reazione sarà: omissis e così per tutto.
Si da anche il caso che gli individui di genere femminile, quando si eccitano, si bagnano. Quando vengono i muscoli si contraggono ed alle volte squirtano anche in modo copioso. Prima ci si fa il callo, meno facile è chiedersi e ora che si fa. Una vagina iperbagnata non è scopabile, come si dice, sciaguatta. I fluidi sono ovunque, quantunque e tanto più lei gode e tanto più ce ne sono.
Vale anche per gli uomini. Più godono e più violento e copioso è il getto dell'eiaculazione (sborrata, per chi non capisce).
Sempre le due tipe dicevano che se avessero trovato un uomo che avesse provato schifo con il loro copiosi fluidi, si sarebbero sentite rifiutate e dico anche a ragione. Quindi amica mia (chiunque sia), facci il callo. Perché ce ne saranno dei tuoi, dell'altra e dei miei. Se chiedi di accettare, devi essere tu la prima a farlo. Può darsi che sia altro invece che SM, nel caso porta il risiko, il gioco dell'oca, un mazzo di carte o quel che ti pare invece di chiedere cosa sia e cosa andrai possibilmente incontro. Non tutte vengono nello stesso modo ma in linea di principio, questo è il quanto.

Ho trovato un bell'articolo ma in inglese sul sito:
https://uk.askmen.com/dating/love_tip_250/271b_love_tip.html che descrive gli effetti dei singoli ormoni. Frullateveli, una flebo aiuta a capire.

4. Adrenaline (aka Epinephrine)
What it does: Adrenaline activates the sympathetic nervous system, which increases your heart rate and dilates arteries to increase blood flow to your muscles during sex. It also causes a refractory period in which another orgasm is impossible for up to 20 minutes after sex. During intercourse, increased amounts of adrenaline are released from the adrenal glands. This chemical amplifies the circulatory system with each heart contraction. How it makes you feel: Adrenaline makes you feel exhilarated and makes your heart feel like it's pounding out of your chest.

5. Phenylethylamine
What it does: Phenylethylamine triggers the release of dopamine in the pleasure centers of the brain. This chemical is released during sex and peaks at orgasm. Curiously, it is also one of the chemicals found in chocolate. How it makes you feel: You are overwhelmed with feelings of bliss, attraction and excitement.

6. Testosterone
What it does: Testosterone fuels sexual drive and aggression. It is essential to your libido and sexual arousal. Men (and women) with a testosterone deficiency often have trouble getting aroused and have a lower interest in sex. How it makes you feel: In short, you feel turned on and sexually virile. And if you've noticed a rush of confidence after sex, that could be increased testosterone at work.

7. Serotonin
What it does: Serotonin regulates your moods. Having an orgasm releases an extra shot of serotonin to your brain, which acts as an anti-depressant. How it makes you feel:You feel cheerful, hopeful, emotionally balanced, and content. Most clinical anti-depression medications pump up serotonin levels in your brain.
***
Some people go to great lengths to get drugs, but why bother when these active chemicals are just waiting to be released in your body? Having an orgasm is like getting high. By releasing a myriad of substances into your bloodstream, you are altering your brain and body functions.
Orgasms involve a complex interaction between three systems of the body: the vascular system, the nervous system, and the endocrine system. They are so complicated that it's a miracle that they happen at all. So enjoy them and remember to have as many as possible.

Un altro in italiano dedicato alla psicologia della paura mirata sugli effetti dell'adrenalina. E' chiaro che qui non dovreste né aver (davvero), paura del partner ad iniziare dalla fiducia, dal rispetto e dalla lealtà, né delle pratiche che andrete a vivere. Alcune si possono scegliere tipo fare aghi o meno, altre no perché sono le dirette conseguenze di quello che si fa, come e con chi.
http://www.univisconti.it/anatomia%20della%20paura%20massimo%20blanco.html

Pertanto questo articolo va contestualizzato in un ambiente dedicato al piacere e non alla paura, alla violenza ed al sopruso/abuso. Ovunque si sia, qualsiasi cosa si faccia, il piacere è comune, nessun strascico fisico o morale definitivo. SANE relazioni UMANE oltre alle quali mi dispiace, personalmente io non scendo. Vi ho già più volte detto dove andare a cercare altro, fatelo nel caso.
Capisco pure che quando vi espongo queste cose in privato, potrete pure diventare bionde da more ma non cambia il punto di una virgola. Siete voi che esagerate quello che vi viene detto e di nuovo la paura prende il posto ad una sana razionalità. Ogni argomento, qui come nella vita, va contestualizzato senza drammaticità. Non c'è nessun mostro nel buio, non c'è il Nicholson dietro la porta che cerca di buttarla giù con l'ascia. Se c'è e beh, chiamate la Polizia, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, la Guardia di Finanza, il 118 o quel che vi pare e fatelo senza indugi.

Tutta questa roba comincia e finisce nel rispetto totale l'uno dell'altra. Comincia nella forma, con un buon giorno e con una buonanotte. Non è necessario ma il non farlo dice molto chi siete. In effetti chi non attua certi forme di attenzione, arriva e se ne va senza lasciare traccia, nel silenzio. Roba e sottolineo ROBA inutile, incapace di avere rapporti umani, poi magari tentano di chiederti di spogliarle. Ed infine il possesso ed il legame.
Esiste? Dipende cosa avete dentro. Un cuore? Si. Un cuore ed una frusta? Si. Una frusta? No. Ci arrivate a capire la differenza tra un singolo ed una coppia si?
Nessuno costringe l'altra. Nessuno PUO' POSSEDERE qualcun'altra. Ci siamo per libera scelta, perché quella relazione ci appaga e di nuovo ciò dipende dal chi. Abbiate rispetto per quel chi o se ne andrà. I gesti che amo non sono tanto le telefonate che alle volte per distanza sono l'unico modo ma quando tizia si fa 300-1700 km solo per venirmi a dire: "Ho voglia di te, mi manchi". Solo per rubare un bacio, solo per darsi un'occhiata. Questa storie mantengo, il resto nel cestino. Avrete molta più fortuna con qualcun altro. :)

Non temere se il tuo cavallo scappa. Se ti appartiene ritornerà. E se non tornerà, è perché non è mai stato tuo. (Proverbio cinese)

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)