Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

lunedì 29 luglio 2013

Le bufale di internet

Stamattina è uscita l'ennesima bufala. Bella, bellissima alla quale avevo pure pigiato mi piace da quanto era bella. F..

"Questa foto incredibile segna la fine della carriera del Matador Torero Alvaro Munera . Si accasciò nel rimorso a metà lotta, quando si rese conto di dover istigare alla reazione questa bestia altrimenti docile per combattere. Oggi egli si oppone fortemente alle corride. (Lo sguardo sul volto di questo toro dice tutto per me, anche se gravemente ferito dai picadores, il toro non attacca l'uomo.)
Torrero Munera in questo momento pensò : "E all'improvviso, ho guardato il toro, aveva l'innocenza che tutti gli animali hanno negli occhi, e lui mi guardò come con supplica. È stato come un grido per la giustizia profondo, dentro di me simile ad una preghiera perché se uno si confessa spera di essere perdonato. mi sentivo come la peggior feccia sulla terra ". "Le mucche sono tra le creature che respirano quelle più docili e miti, nessun animale mostra tenerezza più appassionata verso i piccoli quando gli vengono portati via... in breve non mi vergogno di confessare un profondo amore per queste creature silenziose."
C'è un'intervista con questo torero dove si discute sul diventare vegetariano e di lottare per fermare la corrida. "E improvvisamente il toro mi guardò, l'innocenza di tutti gli animali si rifletteva nei suoi occhi, ma era anche una supplica. E 'stata la battaglia tra l'inspiegabile ingiustizia e l'appello prima della crudeltà inutile. Questa volta mi ha mostrato la misericordia, e mi sentivo come la peggiore spazzatura del mondo ". Oconitrillo-Fabian Gonzalez
Qui un articolo dove spiega il perchè sia diventato un attivista per i diritti animali."


Forse anche troppo bella, per questo ho cliccato il link e non si apriva niente.
Allora vado su google, scrivo Alvaro Munera e....
Qui c'è un'intervista al ex torero.
http://www.peacelink.it/animali/a/38232.html

La morale è sempre la stessa. Basta poco per modificare la storiella e farci abboccare qualcuno. In fondo il succo non cambia, il tipo è cambiato davvero ma non perché ha avuto un'illuminazione e non nell'arena ma perché ha studiato, ha capito ed è cresciuto.


Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)