mercoledì 29 aprile 2015

Roba da supermarket

Giorno mondo. Me ne son stato zitto per diversi giorni.  Una parte per lavoro ed un'altra per la solita storiella fatta e scritta da l'ennesima mezza sega che si spaccia per quello che non è.
Ho promesso di non dire troppo, di non rivelare identità e di non tirar su un putiferio che l'imbecille in questione va comunque tranquillamente rivelando.
L'unica cosa che non so è dove i due soggetti si siano incontrati.
Ho 51 anni e fin da quando ne avevo 20, ho sempre preferito uscire e relazionarmi con donne più grandi perché la leggerezza delle donne giovani italiane era per me insopportabile. Parlare per delle ore a qualcuno che non ha voglia di sentirti non è piacevole. Stare a letto a spiegare cosa fare e come me inaccettabile. È più facile fare che spiegare e la spiegazione funziona se segue il dopo aver provato. È un po come dire ti amo. Prima lo dimostri, poi lo dici altrimenti è aria fritta. Per concludere è pure zen. Parecchio zen.

Capisco che ho un modo che mette un po paura anche qui ma mi serve per fare una cernita della massa di imbecilli che ci sono in circolazione.  Chi vede solo timore e soggezione, bene, che stia a casa. Chi crede che un rapporto bdsm sia fatto solo di ordini, n'ha capito un cazzo e siccome il cazzone questione, che se ne stia a casa. Detto questo, ci sono delle situazioni oggettive che devo tenere presenti.  Data l'età non posso certamente uscire con una 70enne e per forza adesso sono più giovani. Evito però di farmela con ragazzine dai 18 ai 30 Che spesso hanno un bel culo ma la testa di un pollo. Oggi siete abituati a cercare master e salves nei social networks dedicati. L'idea che ci sia gente come voi in grado di gestirvi e di essere veramente chi dice di essere, è oltremodo sbagliata. Qui è più facile mentire. Qui si può andare in un blog come questo, scrivere due stronzate sul SM in cui si cercano pollastre e con una buona scrittura, farle passare per buone.  Signori, dietro a questo blog c'è una persona che paga google un dominio ed è una prima vostra garanzia. Non che questo basti ma per lo meno è un inizio. Insomma, faccio questo perché chi è di la abbia qualche certezza e per lo meno non si faccia male e non basta! ! 
E mi incazzo come una bestia di fronte all'immensa stupidità che alla fine dimostrate.
La rete vi offre possibilità di scegliere cosa e dove leggere. Non ho la pretesa di piacere a tutti e non mi piacete tutte Ma porco mondo avete quello che vi scrivo e che potete usare per cercare i cretini! Usatelo.
A tutti dico che il bdsm è il mondo all'incontrario.  Qui una cosa può anche farvi piangere o creare disgusto ma deve farvi godere. "Nel bdsm tutti e due si divertono". L'affermazione è seria perché insieme a questo devono esserci garanzie per la vostra incolumità e che qua è tutto di più. Se in una relazione normale dovete metterci rispetto, qui oltre. Se mettere amore, ancora di più e così per le attenzioni, la passione,  l'empatia. Non basta il saperci fare ed è per questo che le tecniche non vengono raccontate troppo se non quello che vi deve bastare! 
Volete capire e vivere?  Mettetevi in gioco! Non venite qua per cercare risposte che volete sentire, non cercate bdsm senza voler fare ai cozzi con se stessi perché sarebbe solo il famolostrano.
Domandare a mastro non significa volerci andare a letto e manco che lui vuol portare a letto voi.
Ecco perché alla fine sono schifato e non ho più tanta voglia di parlare al vento.
C'è spesso la pretesa di considerarsi sopra le righe. Un master che vi faccia provare tutto incluso sessioni a tre e non voler trattare l'altra come voi ma come un oggetto per la serata. Lo vorreste per voi? No! Ecco, questo è un chiaro esempio di empatia che ci vuole. Seminatela e riavrete indietro non solo piacere fisico ma a che morale. Seminate di più di quello che intendete e potete raccogliere che qualche seme verrà pappato da qualche animale o semplicemente non nascerà. Una relazione bdsm è una cosa impagabile,  profonda, vera, sincera. È amore senza condizioni e può funzionare solo se le condizioni ne mettete poche voi. È il quanto.

1 commento:

  1. Dici che fa meglio dirglielo con una sfiammata?
    Si, forse si ma poi diventano carbonella e si sa, la caccia brucia pure bene. Evitiamo di appiccare incendi =p~

    RispondiElimina

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)