lunedì 5 settembre 2016

Più bella cosa, forse.


Siccome giornalmente vedo "tornare" amici ed amiche che si sono imbattuti in queste incommensurabili teste di cazzo al contrario di quanto succedeva quattro o cinque anni fa che invece erano persone finite in mani sbagliate più dal punto di vista di tecniche, ecco il quanto. Ricordatevi che "dopo" dovete fare i cozzi con queste situazioni e sentimenti confusi, incasinati e che vi incasineranno ancora di più.

Da: Narcisismo Patologico - Dott.ssa Claudia Scarpati


"E’ sostanzialmente impossibile ottenere una risposta coerente dal narcisista stesso.
Questo perché egli non solo è essenzialmente ignaro di ciò che fa, ma anche e soprattutto perché è totalmente assorbito nel proprio progetto di ottenere rifornimento narcisistico.
...
Una persona empatica ha sempre un insaziabile bisogno di comprendere cosa sia realmente accaduto; questa comprensione è inoltre fondamentale nel processo di recupero della propria autonomia e libertà.
Post di stamattina di un amico, tanto per cambiare.
La risposta, segue.
...
È solo nel momento in cui tutti i pezzi del delirante puzzle del narcisista combaciano che la vittima ha la possibilità di ricostruire e recuperare quanto di sé è stato sacrificato all’altare di cartapesta dell’amore narcisistico.
La comprensione non avviene mai in maniera indolore.
L’elemento di maggior sgomento è rappresentato proprio dal non riuscire ad accettare che tutto quanto si è vissuto sia stata una pura illusione, un sortilegio dell’anima che aveva come unica finalità quella di depredare il cuore ed il cervello della vittima e di prosciugarne le risorse vitali."

C'è una storia che mi torna sempre alla mente in questi casi ed è quella di Dracula il vampiro. E' strano perché vedo nel vampiro l' "eroe" non lo scempio. Tradito e condannato a qualcosa da cui non può uscire. La vecchia storia della tigre. Non puoi farla smettere di cacciare e cibarsi e così il vampiro. Che questo sia considerato schifoso dalla maggior parte delle persone non sposta il punto di una virgola.
Queste lercie pseudo persone invece possono scegliere e non lo fanno. Prima di tutto di andare a farsi seriamente curare, poi di capire dove hanno sbagliato e cosa fanno. Invece spesso si permettono pure di dare lezioni di vita. Pulirsi il culo con le dita è molto più pulito.
Io non so come dire queste cose senza essere frainteso così ricito di nuovo una frase fatta di paese: "Ti spianasse un TIR a 18 ruote e a pieno carico e se non bastasse, pure retromarcia". Il che non significa che questi qua sono iti per anni ad affrittellare il prossimo e manco lo faranno in futuro ma rende l'idea della considerazione. Così per bilanciare il mio pensiero ci metto una bella canzone che amo e che mi fa sentire meglio la verità di un rapporto e quello che in fondo provo a dare e cerco.

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)