venerdì 17 giugno 2011

Meraviglie nel cielo.


Nebulosa dell'Aquila, la testa dell'aquila

Messier 16 o M16 oppure NGC 6611

E ancora nella stessa nebulosa, quella che è chiamata "la fata" che sorge nascendo dalle spettacolari nubi di Magellano. Da queste nubi che lentamente si aggregano in turbini vorticosi, come un tornado per intenderci, nascono le stelle ed insieme a loro, piccoli e grandi sistemi planetari come il nostro sistema solare.



Un "piccolo" elefantino nella nebulosa Carina
La grande nebulosa in Carina, L' "Eta-Carina Nebula", o NGC 3372


Vi metto due spettacolari nebulose a Farfalla. Ce n'è un'altra la M2-9 ma di sicuro queste sono le più belle. La prima è vicina all'equatore celeste nella costellazione del Monoceros.

NGC 2346

Questa è invece nella costellazione dello Scorpione 

NGC 6302

Dedicata ad un'amica ci metto anche questa, la nebulosa testa di cavallo. Localizzata nella costellazione di Orione, è stata scoperta il 1 febbraio 1786

IC 434


E adesso qualcosa di davvero speciale.

A dimostrazione che la natura è così bella e magica che quasi non c'è niente da inventare, ecco "l'occhio di Sauron". Si, l'occhio della famosa trilogia di film è stato letteralmente ripreso ed animato da questa galassia a spirale distante 43 milioni di anni luce dalla terra e scoperta il 17 marzo 1787 nella costellazione del Canes  Venatici.

NGC 4151


Il bocciolo di rosa, catturata nello spettro di luce non visibile dallo Spitzer Space telescope. E' localizzata nella regione di Cefeo, molto lontana dalla terra ma nella via lattea.

NGC 7129


La nebulosa della "rosetta". Il più grande fiore nel cielo stellato che possiamo vedere. La costellazione è quella dell'Unicorno.

Rosette Nebula - NGC 2244


La nebulosa del Cuore. Localizzata 6 gradi a sud-est di Cassiopea è a circa 7500 anni luce dalla terra.
IC 1805

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)