domenica 13 settembre 2015

La ruota ed il carro


Se fiducia, calma, pace, comprensione etc. etc., fossero i raggi di una ruota e la loro lunghezza fosse relativa alla "quantità e all'intensità" che ci ognuno ci mette, allora questi devono essere della stessa lunghezza e stessa forza. Se uno solo di loro è troppo corto o troppo lungo, questa non rotolerà in modo corretto e a lungo andare è destinata a rompersi. L'assenza di uno o più raggi la renderà fragile e anche in questo caso, andrà in mille pezzi.

ci vuole coerenza altrimenti la fiducia non si svilupperà mai.
Ci vuole fiducia altrimenti non si riuscirebbe a donarsi.
Ci vuole calma e non avere fretta che il giudizio immediato alimenta decisioni affettate.
Ci vuole pace con se stessi altrimenti questo si rifletterà sul partner.
Ci vuole comprensione verso il partner altrimenti tutto si trasformerà in egoismo.
Ci vuole sincerità altrimenti le bugie o le cose non dette si trasformeranno velocemente in incomprensioni.
Ci vogliono pochi limiti perché i limiti spesso diventano dei paletti insormontabili.
Ci vuole rispetto altrimenti ogni gioco diventerà abuso.
Ci vuole intesa che altrimenti tutto quanto detto prima non si incastrerà mai.
Io sono il carro e tu la mia ruota e viaggiamo assieme.
MDS

2 commenti:

  1. Puoi sempre divetare un TIR. Levi quelle mutande fatte dalla tovaglia della nonna e ci metti uno pneumatico adatto... ghghghfh :d

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si. Della serie: andiamo a letto a fare un pic nic. Uno arriva alle mutande e tira fuori due bicchieri, pane e salame e un bel fiasco di vino.
      Come si dice: a tavola, e a letto senza rispetto ma qualcuno qua mi sa che ha fatto casino! :)

      Elimina

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)