Cerca nel sito per parole chiave: inserisci argomento e cerca

mercoledì 9 gennaio 2019

Secondo voi chi è un master?

Premessa:
Magister s. m., lat. (pl. magistri). – Termine corrispondente all’ital. maestro (v.) nelle sue varie accezioni, usato spesso con riferimento al mondo romano con il sign. di «capo, comandante» e, seguito da un genitivo, come titolo di magistrati, comandanti militari, funzionari del mondo romano e medievale: m. equitum, magistrato straordinario dell’antica repubblica romana (5°-3° sec. a. C.), e poi del Basso Impero, incaricato del comando della cavalleria; m. militum, nel tarda antichità, comandante delle fanterie di tutto l’Impero romano; m. officiorum, una delle quattro cariche più elevate dell’amministrazione centrale dell’Impero romano negli ultimi secoli; m. curiae, funzionario di corte che, nel tardo medioevo, dirigeva gli affari della casa reale. Nelle università medievali e rinascimentali, chi aveva titolo per insegnare nelle facoltà universitarie (attualmente, nelle università di lingua inglese master of arts designa uno dei gradi che si conseguono negli studî universitarî).
Magister, mastro o master racchiudono in se prima del "capo", un certo e determinato saper fare, conoscenza della materia. Se siete mai stati in qualche cantiere, troverete che ci sono certi Mastri muratori che sono i capi e perché sanno fare. Mi è capitato di essere chiamato Mastro in certi ambienti di lavoro come segno di rispetto.

Ebbene non credo che saper usare delle corde, una frusta, degli oggetti possa essere chiamato Master in ambiente SM. Insomma è una cosa troppo limitativa o limitata perché sia così. Di sicuro uno bravo nel legare potrà essere chiamato rope-master o nawashi o quello che vi pare. Uno bravo magari con le fruste, whip-master magari riferito anche a qualcuno in grado di costruirle con abilità di sana pianta. Insomma, cerchiamo di capirsi una volta tanto o qui siamo tutti master o solo alcuni hanno capacità decisamente più ampie rispetto ad una singola abilità. Un master gestisce una persona non un oggetto e potrebbe anche non essere così abile con i vari singoli strumenti ma molto abile e guida per chi gli si affida.
Ne avevo già parlato ma in questo momento chiedo semplicemente la vostra opinione. Mi limiterò a leggervi qualora voleste commentare qui o ovunque metterò questo post.
Spero che il quesito sia chiaro e comprensibile per tutti.

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)