giovedì 13 febbraio 2014

Partner sicuri o meno, stile di vita, sincerità e rapporti intensi o no?

Ognuno cerca il proprio partner in  base alle proprie aspettative ed esigenze. Tanto più basse sono e tanto più semplice risulta la cosa. Basta spogliarsi, prendere qualche seria precauzione e darci dentro.  Dicesi bdsm per tutti. 

Il passo successivo è la trombatina per tutti invece. Facile da fare con la fame e le opportunità che ci sono. C'è un problema. La facile promiscuità rende di nuovo molto reale il contagio delle epatiti, http://www.perlasalutesessuale.it/conoscere/schede/epatiti.htm. La cosa peggiore è che oggi riesci ad avere una vita dopo un contagio HIV anche se ti prendi un sacco di pasticche, riesci a stabilizzare e per assurdo, puoi arrivare ad avere dei rapporti completi quasi azzerando il rischio. Dalle epatiti molto meno, e per talune, basta la saliva. Provate a pensare ad una vita senza baci ad ad esempio. La C provoca tumori e non si sa perchè e come. Non esiste cura. Se si verificano, tagli e spera che vada bene. Niente baci, niente fluidi. Alcune si risolvono, altre no. Malattie come la sifilide che erano scomparse da anni, sono di nuovo in giro per tutte le persone entrate senza controlli. Per la gonorrea, leggete qua:

dalla A, alla C
http://www.intelligenzasessualmentetrasmissibile.org/mst/gonorrea.html.
Ti fai le analisi prima di un rapporto e seguiti a farle in modo saltuario e fai i  modo di non avere troppi rapporti nel mezzo che ogni volta che ne hai uno, quell'analisi è praticamente carta straccia oppure ti limiti ad infilare l'uccello nel buco libero e arrivederci e grazie. Bellissimo per entrambi. L'apoteosi proprio.
Fruste, cane, aghi e fori. Si, si. Si fa tutto in sicurezza ed in quella più totale ma a che prezzo? Oddio per gli amanti del medical nessun problema ma mi viene il dubbio che alla fine il medical fatto con tutti i crismi, sia effettivamente l'unico rapporto possibile per fare bdsm in sicurezza o quasi. Beh. Non voglio sembrare uno che impone il suo punto di vista che rimane solo il mio. Sta di fatto che le scelte rimangono queste.  Magari le prossime generazioni possono adattarsi meglio a questa consapevolezza e affrontare situazioni sicure e accontentandosi di quel che è senza fare una grinza ma a me non riesce. Non ne vale la pena. O è vita e vita piena o non lo è.
Partner sicuri con una vita sicura e poi chi vivrà,  vedrà. Magari dopo tutte ste paranoie esco di casa e mi centra un treno.
Sta di fatto che la miglior protezione è la scelta del partner che non è solo bellezza, intesa e piacere ma anche stile di vita e serietà e con queste si va parecchio lontano. Tutti i rapporti vanno per gradi e la prima cosa è l'onestà.  Fare sesso o bdsm non è pericoloso di per se, è pericoloso come ti comporti quando lo fai e con chi lo fai.
Sono cose che mi invento? No. Vi metto un link tanto per e confermare il quanto http://it.m.wikihow.com/Fare-Sesso-Sicuro ma se cercate sui vari siti per avere rapporti sicuri, TUTTI ripetono le stesse cose. Se approfondite sulle singole malattie, arriverete di nuovo qui.
Con tutto sto scrivere, non voglio certo mettervi paura e stimolarvi ad avere solo rapporti con scafandro,  anzi. Cerco di farvi capire che il famoso preservativo funziona bene solo in alcune condizioni e per altre assolutamente no. Cerco di farvi capire ancora che la miglior difesa e protezione per voi ed il vostro partner non sono protezioni ma stile di vita.
Rimanete contagiati se vi comportate a cavolo, contagiate se già vi siete comportati a cavolo e abbiate una vera onestà intellettuale e un sano dialogo con il partner fino ai piccoli particolari!
Un periodo di debolezza in una donna o una cura antibiotica intensa può far sviluppare una candida e vi portate a casa piccole e fastidiose sorprese.
Ecco, mi pare di aver detto tutto. Buona giornata a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento

Non offendete, usate un nick riconoscibile o sarebe bannati. :)